Il terrorismo stocastico

Il terrorismo stocastico è l’uso dei mezzi di comunicazione di massa per incitare persone a caso a compiere atti di violenza o atti terroristici statisticamente prevedibili ma individualmente imprevedibili.

Il terrorista stocastico è quindi la persona responsabile dell’istigazione, non l’esecutore materiale dell’atto di violenza.

Può essere un personaggio pubblico che, in radio o in TV, suscita odio verso una particolare persona o categoria di persone, diventando il mandante morale di aggressioni, violenze o discriminazioni a carico di quell’individuo o di quel gruppo di persone.

Segnalo un post molto interessate sul tema.