I nipoti di Babbo Natale: regali per gli anziani nelle case di riposo

Qualche giorno fa ho scoperto questa bellissima iniziativa chiamata “I nipoti di Babbo Natale” che permette alle persone che vi partecipano di fare dei regali agli anziani ospiti di case di riposo. 

In pratica funziona così: gli anziani esprimono i loro desideri per Natale e chiunque va sul sito può scegliere quali esaudire. Il regalo viene poi spedito o consegnato di persona (se si tratta di un’esperienza, si può decidere di farla insieme alla persona anziana).

So che sono alla ricerca di nuove case di riposo che vogliano aderire al progetto. Se conosci qualcuno a cui potrebbe interessare, faglielo sapere.

Su Facebook ho creato anche una raccolta fondi per sostenere “Un sorriso in più”, la ONLUS che è dietro il progetto.

Come comprare un regalo per un rifugiato

Grazie a questo articolo su Valigia Blu ho scoperto che esiste un negozio speciale (a Londra e online) che si chiama Choose Love, nel quale è possibile acquistare prodotti che vengono poi recapitati ai rifugiati.

Tra gli articoli disponibili ci sono piumini, coperte, tende, scarpe, pannolini, sacchi a pelo e tutto ciò che potrebbe risultare utile a chi si trova in condizioni precarie o di emergenza.

Complimenti a chi ha avuto questa bellissima idea. Io ho già comprato un po’ di piumini e coperte termiche.

«Non possiamo aiutare tutti ma tutti possiamo aiutare qualcuno»

Questa frase di Ronald Reagan risuona in me più che mai di questi tempi. E mi ha colpito molto trovarla in questo video che si è presentato sulla mia timeline di Twitter. Qualcuno sa risalire alle sue origini?

E forse vale la pena ripeterla ancora una volta, quella frase:

Non possiamo aiutare tutti ma tutti possiamo aiutare qualcuno.

La raccolta fondi per il Bar Hobbit

Mi è stata segnalata questa raccolta fondi per il Bar Hobbit, da tempo bersaglio di atti vandalici e razzisti a motivo della solidarietà espressa dalla sua proprietaria nei confronti di chi ha bisogno di aiuto e umanità.

Copio e incollo qui la descrizione di ciò che sta accadendo, sperando di poter contribuire alla diffusione di questa bella iniziativa (che ad oggi ha permesso di donare più di 14.000 euro a chi gestisce il bar):

Continua a leggere “La raccolta fondi per il Bar Hobbit”