Il nuovo Tomb Raider: prime impressioni

Nel weekend ho ripreso a giocare alla PS4 perché mi sono ricordata che il 14 settembre è uscito il nuovo Tomb Raider (sottotitolo: Shadow of the Tomb Raider). Sentivo decisamente la mancanza di Lara Croft.

Di questa nuova edizione mi piace molto il fatto che gli sviluppatori abbiano accentuato la modalità stealth: Lara può sfruttare meglio l’ambiente circostante per mimetizzarsi, nascondersi, colpire di soppiatto e da lontano. È il modo più intelligente di mettere KO gli avversari e richiede sangue freddo e strategia.

Ma non è l’unico elemento che mi ha colpita.

Continua a leggere “Il nuovo Tomb Raider: prime impressioni”