Cosa voglio ricordare di questo 8 marzo 2019

Oggi voglio usare questo piccolo, modesto spazio per segnalare alcune cose condivise su Facebook da amiche e conoscenti che stimo ed amo tantissimo.

Le dedico a Greta Thunberg, la giovane studentessa che ogni venerdì sciopera davanti al parlamento svedese per portare l’attenzione sull’ambiente e il riscaldamento globale. Nel suo paese l’hanno appena nominata donna dell’anno.

Ecco le parole che voglio ricordare in questa giornata speciale:

Comincio con le parole della mia amica Amalia De Simone, riportate da Valigia Blu:

C’è poi questa bella osservazione di Raffaella Ferré, che è una scrittrice e giornalista bravissima:

Questa invece è la mia grande amica Angela Giuliano, che condivide il messaggio di un grande maestro: Carl Gustav Jung

In conclusione le riflessioni sui recenti femminicidi scritte da Arianna Ciccone, una delle persone a me più care:

Le ringrazio tutte per ciò che mi hanno dato e per le riflessioni che mi hanno permesso di fare.

Un pensiero riguardo “Cosa voglio ricordare di questo 8 marzo 2019

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.