Come distinguere un punk da un goth: la guida che usava la polizia segreta nella Germania dell’Est

La STASI era la polizia della Repubblica Democratica Tedesca che si occupava di garantire la sicurezza con metodi estremamente repressivi.

Tra i suoi obiettivi c’era tenere sotto controllo la gioventù ritenuta decadente, quella che, per intenderci, ascoltava musica strana e aveva un look inusuale.

Open Culture ha pubblicato una traduzione della guida illustrata che gli agenti della STASI utilizzavano per identificare gli esponenti delle diverse subculture negative.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.