Prime impressioni sul Fitbit Charge 3

Qualche settimana fa ho cominciato a testare Fitbit Charge 3 e devo dire che non sta deludendo le mie aspettative.

Un po’ di osservazioni a riguardo:

  1. Non è sempre accurato quando si tratta di misurare i passi ma direi che ci può stare;
  2. È possibile indossarlo in acqua fino a 50m di profondità (era ora!);
  3. Il nuovo pulsante con feedback aptico è molto funzionale;
  4. Riesco a indossarlo anche quando dormo, poiché il nuovo design del cinturino lo rende decisamente più ergonomico;
  5. Il display è un OLED touchscreen;
  6. In generale mi sembra più leggero e comodo del Charge 2;
  7. Il prezzo è molto competitivo (io ho acquistato l’edizione standard);

So che l’Apple Watch è decisamente più avanzato ma a me piace indossare gli orologi tradizionali, quindi preferisco il Fitbit perché è come un braccialetto e non dà nell’occhio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.